Lavoro

Lavoro

E il mondo del lavoro?

Il filosofo si offre al mondo del lavoro come una figura versatile, capace di adattarsi a varie situazioni ed è particolarmente attrezzato per il problem solving, il processo decisionale e creativo e per la gestione di conflitti e delle risorse umane, grazie alle sue capacità di dialogo e comprensione. Per questo viene assunto in ambiti tra loro completamente diversi tra cui ad esempio quello accademico e quello della mediazione culturale.

In generale i filosofi ottengono risultati molto buoni agli esami e non sono a quelli di filosofia, ma anche al GMAT, il test usato dalle alte scuole di Business e Management per selezionare i propri studenti. In particolare, si destreggiano nei campi di analytic writing e verbal reasoning, come mostra questo articolo di Daily Nous.

I laureati in filosofia lavorano, per esempio, nei seguenti campi:

  • Insegnamento e ricerca in campo accademico
  • Insegnamento nelle scuole secondarie
  • Servizi di gestione delle risorse umane, pubbliche relazione, marketing e pubblicità
  • Banche
  • Ufficio stampa e giornalismo
  • Editoria
  • Filantropia
  • Gestione di musei, biblioteche e archivi cartacei e digitali
  • Consulenza e organizzazione di eventi culturali sia per il settore pubblico che privato
  • Mediazione culturale
  • Amministrazione aziendale e pubblica

“Sono il Marketing Manager di una nota realtà medica in Lombardia. Il Bachelor conseguito all’Istituto di Studi Filosofici (ISFI) di Lugano è stato altamente formativo. Ho potuto sviluppare ottime doti analitiche e relazionali successivamente applicate durante il Master e nel mondo del lavoro. Particolarità dell’ISFI è il confronto diretto, a lezione e non solo, con professori noti al panorama internazionale.”

Matteo Casanova, Diplomato bachelor ISFI 2013

 


 

ISFI