Esposito Costantino

 

 

 

 

 

 

Incarichi d’insegnamento in università

Costantino Esposito (Bari, 1955) è Professore ordinario di Storia della filosofia e di Storia della metafisica presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Bari “Aldo Moro”. Durante l’a.a. 2021-2022 al bachelor dell’Istituto di Studi Filosofici tiene il seminario: “Il fattore “scettico” del pensiero moderno e contemporaneo: lettura del “Trattato sulla natura umana” di Hume.

Curriculum

Ha tenuto seminari e ha svolto conferenze in Europa, USA, America Latina e Giappone. Ha svolto, come Visiting Professor, corsi di Dottorato in Filosofia nell’Universidad Catolica di Buenos Aires e nell’Universidad Católica di Santa Fe, Argentina (2003 e 2005), per l’UCLA Center for Medieval and Renaissance Studies di Los Angekes, CA (2012); per la “Maestria” in Filosofia e Religione dell’Universidad Sedes Sapientiae di Lima, Perù (2013 e 2014); per la Scuola di Dottorato dell’Universidad Católica di Valparaiso, Cile (2013); per il corso di Pós-Graduação della USP, Unive4rsidade de lo Estato de São Paulo, Brasile (2018) e  per il corso di Pós-Graduação della UFMG, Universidade Federal de Minas Gerais, Belo Horizonte, Brasile 82018).

È stato Distinguished Visiting Scholar Professor dello UCLA “Center for Medieval and Renaissance Studies”, Los Angeles, CA e Visiting Scholar presso a Pontificia Università Gregoriana di Roma.

Dal 2001 dirige (insieme a Pasquale Porro) l’Annuario internazionale di storia della metafisica “Quaestio” (pubblicato da Brepols/Edizioni di Pagina), con due collane annesse: la “Biblioteca Filosofica di Quaestio” (dal 2004), e “Ad Argumenta. Quaestio Special Issues” (dal 2019).

Ha pubblicato nel 2009 un Manuale per le Scuole superiori e per l’Università, scritto insieme a P. Porro per l’editore Laterza con il titolo Filosofia (vol. 1. antica e medievale; vol. 2. moderna; vol. 3. contemporanea); terza edizione con il titolo I mondi della filosofia (2016).

Ha ricoperto il ruolo di Responsabile dell’Unità di Ricerca dell’Università di Bari all’interno dei PRIN degli anni 2002, 2006 e 2008. Fa parte dell’Unità di Bari all’interno di un progetto PRIN 2017.

Dal 2014 al 2016 è stato membro del Gruppo di lavoro Libri e Riviste Scientifiche dell’ANVUR.

Dal 2018 fa parte come Presidente della Commissione per l’Abilitazione Scientifica Nazionale 11-C5 (Storia della filosofia)

Aree di ricerca

1) il pensiero di Martin Heidegger (in particolare il nesso fenomenologia-ontologia, il problema della storia, il nichilismo, la lettura di Kant, Schelling e Agostino), sul quale ha pubblicato tre monografie, numerosi saggi e articoli editi in Italia e all’estero. Ha curato l’edizione italiana della conferenza di Heidegger su Überlieferte Sprache und Technische Sprache (Linguaggio tramandato e linguaggio tecnico).

2) la filosofia di Immanuel Kant (in particolare il rapporto fra “critica” e “metafisica”), di cui ha curato l’edizione italiana delle Vorlesungen über die philosophische Religionslehre (Lezioni di filosofia della religione), e una nuova edizione italiana della Kritik der reinen Vernunft (Critica della ragion pura), oltre alla pubblicazione di saggi e articoli in Italia e all’estero;

3) l’opera metafisica di Francisco Suárez, come passaggio dall’eredità scolastica all’ontologia dei “moderni”. Ha curato l’edizione latino-italiana, con introduzione e note, delle prime tre Disputationes metaphysicae di Suárez (oltre a diversi articoli e saggi pubblicati in Italia e all’estero).

Link:

E-mail: costantino.esposito@uniba.it

Pagina Personale UniBa

corsi

Friedrich Nietzsche: il problema della verità  SP 2022-2023 - Ects 4