Storia della Filosofia Antica – Filosofi principali nelle epoche arcaica, classica, ellenistica, imperiale e tardo-antica

SA 2020-2021 - Ects: 6

Obiettivo: iniziare gli studenti del primo anno alla complessità e ai grandi temi e questioni filosofici dell’antichità con particolare riguardo per Socrate-Platone, Aristotele, stoicismo, scetticismo e neoplatonismo.

Descrizione: il corso ha come oggetto principale di presentare le diverse epoche della filosofia antica (arcaica, classica, ellenistico-imperiale, tardo-antica) nelle loro tematiche di fondo e nelle figure speculative emergenti.

Sullo sfondo di questa presentazione saranno privilegiate e oggetto di particolare analisi le posizioni di Socrate-Platone, Aristotele, stoicismo e scetticismo, neoplatonismo (Plotino). L’introduzione a queste particolari filosofie sarà accompagnata da letture e analisi di testi.

Didattica: lezioni frontali con ricorso ad analisi e approfondimenti su testi degli autori previamente letti dagli studenti. Lo studente deve farsi carico di integrare le lezioni con l’ausilio di manuali, in modo da raggiungere una completa visione storica della filosofia antica.

Modalità di valutazione: colloquio sull’oggetto principale del corso costituito dalle lezioni e dai testi analizzati -Test a risposta multipla o altre modalità scritte per verificare i percorsi condotti in autonomia.

Bibliografia essenziale:

  • Giovanni Reale, Storia della filosofia greca e romana, Bompiani Milano 2018.
  • Enrico Berti, In principio era la meraviglia. Le grandi questioni della filosofia antica, Laterza, Roma-Bari 2008,
  • Franco Trabattoni, La filosofia antica. Profilo critico-storico, Carocci, Roma 2008.
ISFI