Ontologia

SP 2019-2020 - Ects: 6

Obiettivo: l’obiettivo del corso è introdurre gli studenti alle questioni principali dell’ontologia sia da un punto di vista storico che da un punto di vista sistematico.

Descrizione: il corso di ontologia sarà strutturato in due parti, una parte sistematica e una parte storica. La parte sistematica introdurrà gli studenti ai temi fondamentali dell’ontologia: – Il problema degli universali: realismo, anti-realismo, nominalismo; – La natura dell’esistenza; – La natura dei particolari concreti; – Proposizioni, stati di cose, fatti, eventi; – Mereologia; – Dipendenza ontologica; – Necessario, possibile, essenziale; – La natura del tempo. La parte storica si focalizzerà su: – La teoria platonica delle Forme; – Aristotele: le Categorie; – Aristotele: la Metafisica; – Il medioevo e gli universali: Avicenna, Abelardo, Tommaso, Scoto e Ockham; – La “nuova metafisica” di Cartesio; – Idee e universali: Locke, Berkeley e Hume; – Ontologia e logica: Leibniz e Bolzano; – Ontologia e psicologia: Brentano, Meinong, Husserl; – La continuità tra filosofia tradizionale e filosofia analitica.

Didattica: lezioni frontali.

Modalità di valutazione: esame orale.

Bibliografia essenziale:

  • Achille Varzi, Ontologia, Laterza, Roma-Bari, 2005,
  • Giorgio Lando, Ontologia: un’introduzione, Carocci, Roma, 2010,
  • Gabriele Galluzzo, Breve storia dell’ontologia, Carocci, Roma, 2011.
ISFI