“Il cielo stellato sopra di me, e la legge morale dentro di me”. Il pensiero di Immanuel Kant

SA e SP 2019-2020 - Ects: 6

Obiettivo: si percorre l’intero pensiero di Kant, dalla sua fase pre-critica fino all’opus postumum, per introdurre nella completezza del suo pensiero, approfondire alcuni nodi complessi e critici, e dare una prospettiva completa sul suo pensiero.
Descrizione: il corso si suddivide in due parti: nella prima parte (semestre autunnale) si analizza il Kant pre-critico e le sue tre critiche, mentre nella seconda parte (semestre primaverile) si ripercorrono gli altri scritti incluso l’opus postumum. In entrambe le parti si dà anche spazio agli argomenti di due dei principali critici di Kant, ossia di Rosmini ed Hegel. Siccome non si tratta di sostituire i capitoli su Kant nei corsi di filosofia moderna e di etica generale, ma di un approfondimento specialistico con l’analisi dei testi e il dibattito critico, il corso si rivolge agli dtudenti dal secondo anno di bachelor. Il corso è strutturato in modo tale, che si può partecipare anche a solo una delle due parti, e inoltre si può frequentarne una parte come seminario (presentando un tema in aula e consegnando un elaborato scritto).
Didattica: lezioni frontali con l’aiuto di mezzi didattici (power-point, schemi…). All’inizio del corso viene messo a disposizione una raccolta di testi base che saranno trattati e discussi. Ampi spazi per il dibattito, nonché possibilità di presentare un tema in classe per il riconoscimento come seminario.
Modalità di valutazione: esame orale
Bibliografia essenziale:

  • Otfried Hoffe, Immanuel Kant, il Mulino, Bologna 2007.
  • Augusto Guerra, Introduzione a Kant, Laterza, Roma-Bari, 2002.
  • Umberto Eco, Kant e l’ornitorinco, Euroclub, Trezzano sul Naviglio 1998.
ISFI