Filosofia delle scienze sociali – modulo 2

SA 2020-2021 - Ects: 3

Le origini del capitalismo: un dibattito storico e filosofico

Modulo 2 – Prof. Marco Bassani

Obiettivo: questo corso intende illustrare le principali linee di sviluppo del dibattito sulle origini del capitalismo. Lo studente acquisirà conoscenze per valutare e comprendere le principali dinamiche politiche, istituzionali ed economiche che hanno condotto alla nascita del capitalismo moderno.

Descrizione: il corso intende illustrare alcune correnti del pensiero politico contemporaneo, con particolare riferimento agli ultimi due secoli. I mutamenti della comprensione storica dell’economia di mercato saranno il filo conduttore della nostra ricognizione teorica. La Rivoluzione industriale costituisce, infatti, il momento cruciale dell’affermarsi della modernità: l’atteggiamento rispetto al dinamismo economico che essa assicura è un fattore dirimente di differenziazione fra le diverse dottrine politiche. A questo scopo verranno prese in considerazioni le principali ipotesi sull’affermarsi dell’economia capitalistica moderna, dalle interpretazioni classiche di Karl Marx e Max Weber alle tesi dello storico Jean Baechler.

Didattica: il corso si svilupperà per mezzo di lezioni frontali.

Modalità di valutazione: esame orale.

Bibliografia essenziale:

  • Jean Baechler, Le origini del capitalismo, Prefazione di Luigi Marco Bassani e Alberto Mingardi, Torino, IBL libri, 2015 (1971).
  • Max Weber, L’etica protestante e lo spirito del capitalismo, (1905) qualunque edizione
  • Thomas A. Ashton, La rivoluzione industriale: 1760-1830 (1937), Laterza, qualunque edizione.